Contributo di 800 euro alle imprese artigiane presenti in Grande Fiera d’Estate

Comunicati Stampa IT 2 mai 2019 02:00

Dal 2 maggio domande aperte per beneficiare del Voucher Fiere della Regione Piemonte

01) 02.05.2019 - A partire da oggi - giovedì 2 maggio, ndr -, tutte le imprese artigiane del Piemontepossono presentare domanda per beneficiare del Voucher Fiere, un prezioso incentivo dato dalla Regione Piemonte al fine di partecipare ad alcuni eventi del territorio, tra cui la 44a Grande Fiera d’Estate in programma dal’8 al 16 giugno 2019 presso l’area fieristica di via Alba a Savigliano. Il Voucher Fiere consiste in un contributo a fondo perduto variabile tra gli 800 a i 200 euro, a fronte di una spesa ammessa per ogni evento di almeno 500 euro. Ne possono beneficiare tutte le imprese artigiane piemontesi iscritte nell’apposito Albo della Camera di Commercio con codice Ateco 2007. Per la provincia di Cuneo, a fare da tramite tra le aziende artigiane interessate e la Regione Piemonte per la presentazione delle domande è la Confartigianato di Cuneo, a cuici si può rivolgere telefonando allo 0171/451111 o scrivendo a finanza.agevolata@confartcn.com.

Sono ammissibili le spesedocumentate per lo spazio espositivo, le utenze, l’inserimento nel catalogo dell’evento e l’iscrizione alla manifestazione, nello specifico: spese per la composizione, aggiornamento, ampliamento delle pagine della vetrina elettronica sulla piattaforma di e-commerce; spese relative alla realizzazione di fotografie e traduzioni in multilingue per la creazione della vetrina elettronica; spese riconducibili a canoni o abbonamenti dovuti per la presenza della vetrina elettronica sulla piattaforma di e-commerce; spese di registrazione del marchio aziendale sui mercati extra Ue.

La GFE, la fiera commerciale più grande del Piemonte, riconosciuta dalla Regione come Fiera di valenza nazionale, nella sua nuova collocazione a Savigliano quest’anno si estenderà su di un’area di 40 mila metri quadrati, uno spazio espositivo decisamente più ampio rispetto al passato, che ha permesso di portare a 6 il numero dei padiglioni tematici. Si va dall’ ”Istituzionale & Tekno” dedicato a istituzioni, associazioni, progetti per l’edilizia abitativa, l’impiantistica e i servizi, all’immancabile “Arredo” con proposte per interni ed esterni e al “Complemento & Expo” dedicato ai complementi di design e agli accessori casa e persona. “La piazza del Gusto” per la promozione e la vendita dei prodotti enogastronomici e “Il Parco dei golosi” dove poter gustare le prelibatezze esposte nei punti di somministrazione e nelle postazioni di street food e di food truck. Nell’area esterna sarà protagonista invece il padiglione “Expomotor& Outdoor” per la presentazione di concessionarie,macchinari e attrezzature. Insomma, una GFE che facendosi forza di uno storico di 100 mila visitatori, quest’anno si ripropone rinnovata, come lascia intendere il pay off dell’evento scelto per l’edizione 2019 (l’evoluzione dell’evento). La GFE sarà inoltre accompagnata da un ricco programma di eventi serali accessibili a tutti e a entrata libera, così come sono gratuiti per i visitatori sia l’ingresso che il parcheggio.

Tags: gfe 0


Be first!

Please, login or register for commenting!